Perché domenica non ho disegnato?


Clicca per ingrandire

(clicca l’immagine per ingrandire)

Semplice! Perché sono risceso al paese!!!

Questo è uno schizzo che avevo abbozzato giorni fa e che stasera, guardando la TV, ho finito. No, il film era bello (“Era mio padre”), ma con la bic riesco a scarabocchiare anche in poltrona. 😉

[PROMO] Ok, adesso cercherò di smaltire le vignette di questo periodo e poi si riprende con quelle sul matrimonio, che ce ne sono ancora un po’. Riguardo alla satira, ho visto i (pochi) voti, e quindi si farà, ma considerando i miei tempi credo che… ma si!, posso farcela,… per le prossime elezioni dovrei farcela!!!
…se il governo regge 5 anni, altrimenti mi sa che non faccio in tempo. 🙂

Buon UICHEND!!! 🙂

UPDATE: A proposito, ma vi piacciono queste strisce fatte con la BIC invece che con la china? Sono curioso di sapere che ne pensate! (ne trovate altre qui e qui!)

Annunci

Tag: , , ,

29 Risposte to “Perché domenica non ho disegnato?”

  1. brix63 Says:

    tzè… lavativo! 😀

  2. Silvia-Magnolia Says:

    Ohh..bando alla pigrizia caro! Sveglia che è primavera!!..figurati a me viene da dormire ancora di più.
    Per il governo…mahh..ormai siamo su una giostra chi lo sa quanto durerà!!
    Silvia

  3. mamozzi Says:

    Uelà!
    Lavativo…ma senti questa! Qui si lavora!!! Tutta la giornata in ufficio… oggi ho fatto il record a dtd! (non è vero, il record l’ha fatto MQ…)
    E poi la pigrizia, la primavera… anche a me, una stanchezza!
    Buon fine settimana, anzi YES! UICHEND!!! 😉

    P.S. Riguardando la vignetta non mi sembra che traspaia abbastanza l’amore filiale per cui sono tornato al paese domenica… 😀

  4. brix63 Says:

    eh, non ci sono più i mamozzi di una volta… 😀
    (buon finesettimana anche a voi due sposini)
    baci

  5. brix63 Says:

    (no, no, l’amore filiale traspariva eccome, si vedeva proprio dalle tue parole DOLCI…)

  6. eclips3s Says:

    veloce veloce, che il tempo politico passa più in fretta di quello canonico! 😀

  7. patuono Says:

    Se le cose stanno così spero tanto che tu non faccia in tempo a farlele vignette satiriche 😉

  8. loscrutatore Says:

    per la prossima crisi di governo quindi ? 😀

  9. mamozzi Says:

    Uelà!
    @Brix: Eh si, sono sempre molto motivato a tornare a casa, mamma cucina divinamente! Da quando sono sposato, forse, un po’ di meno, ché MQ è un’ottima cuoca, e mi vizia. 🙂 Ma si sta avvicinando il periodo del mare, e normalmente quando si può andare al mare la mia “mancanza di mamma e papà” aumenta esponenzialmente. 😀
    @Eclipses: Aspe’ che non ricordo, su cosa dovevo farla la vignetta? 😀
    Patuono: Secondo me durerà tutto il mandato. E speriamo che governino pure bene (come dire, a prescindere dalle opinioni, questo c’è e questo ci dobbiamo tenere, speriamo che sia il male minore).
    @Scrutatore: Disintossicati!!! 🙂 (per chi non capisce, basta guardare l’avatar e fare un salto da lui)
    Ciao.

  10. brix63 Says:

    un’amore ASSOLUTAMENTE disinteressato… 😀
    (se mamma e mena fa beneeeeeee!!!)

  11. mamozzi Says:

    @Brix: Ma c’hai un campanello al PC? Sei troooopppo veloce! 😀

  12. brix63 Says:

    sarà mica perché sono allenata allo… SCATTO veloce?! brix detta superclick…

  13. paola Says:

    il tuo amore filiale è evidentissimo……..meno male che abitiamo vicino al mare sennò mi potevo scordare che ho un figlio,meno male che c’è MQ nella vignetta si vede che lei mi vuole più bene di te

  14. mamozzi Says:

    Si, lo so che tanto ormai volete più bene a lei che a me…
    ma prima o poi avrò la mia vendetta togliendole il primo posto nel vostro cuore, e sarà facilissimo! …dovrà arrivare un piccolo mamozzetto prima o poi…! Che non vi conosco a voi? 😛

  15. brix63 Says:

    @mamozzi: bella, sta scenetta familiare!!! 😀 cmq, la mamma ha sempre ragione, per principio, ecco!

  16. brix63 Says:

    China o Bic? questo è il dilemma…
    Belle son belle, sia inchiostrate, sia fatte con la Bic… Forse con la china le linee sono un po’ più morbide, più naturali.
    Cmq sei proprio bravo.

  17. mamozzi Says:

    Si, con la china (e soprattutto il pennello) le linee sono molto più morbide.
    Peccato che a me piaccia il tratto nervoso e “sporco” tipo Roi, Texeira o Jae Lee, per dirne alcuni.
    P.S. Mi elogi troppo; tra un po’ inizierò a crederci! 😛

  18. Hytok Says:

    Quelle a bic son belle, ma preferisco le chine.

    Ehi, e la vignetta di satira politica quando arriva?!?

  19. brix63 Says:

    e allora che lo chiedi a fa’??? 🙂 se te piace più er tratto nervoso e sporco usa quello, il disegno te lo devi “sentire bene addosso” tu… è una cosa “a pelle”, insomma.
    Non fare il modesto, lo sai benissimo di disegnare bene… 😛

  20. mamozzi Says:

    @Hytok: La satira… appena ho un attimo, ma non so se riesco a infilarla a breve nelle strip che mi sono programmato.

    @Brix:Se ti facessi vedere come mi escono “a pelle” i mamozzi probabilmente qui non ci verresti più. 🙂
    Per il saper disegnare ti confermo che non sono bravo, o meglio, quel po’ che sapevo fare un po’ di anni fa m’è andato via dalle mani, ho perso quel minimo di senso che avevo (e tra l’altro ero più bravo coi colori), ma… lo sai che ‘ste ultime vignette mi stanno a piace’? 🙂 Devo capire cos’hanno…
    Ciao.

  21. brix63 Says:

    naaaaaaa, se non per amore delle strisce, almeno per amicizia passerei lo stesso… e ti prenderei a mazzate 😀 Le ultime vignette sono più ricche di dettagli. Per l’arte messa da parte… credo che man mano che continui a disegnare la manualità ed il resto ritornino…

  22. mamozzi Says:

    Beh, con queste ultime si può fare il confronto con le prime (vedi proprio la prima, che mi ci ero pure impegnato! ^__^), e in effetti ci sto a riprendere un po’ la mano.
    Però il confronto non si potrà fare sempre, ce ne ho un po’ arretrate che non so come inserire (c’è tutta una serie, piccola, sul lavoro, che aspetta da tempo, un paio di vignette di pasquetta 2007, diverse altre prematrimonio, …)
    P.S. Grazie per il “per amicizia”, stasera lavorerò per te! 🙂

  23. brix63 Says:

    Lo vedi che ho ragione? è anche una questione di allenamento, oltre che di attitudine, of course!
    Ecco una cosa che da tempo dovevo dirti e mo’ me l’hai fatta tornare in mente: la data. Oltre a quella di pubblicazione sul web, che viene in automatico nel blog, dovresti mettere la data nei tuoi disegni. Così anche quando li inserisci dopo una certa… stagionatura, c’è un punto di riferimento. E questo servirebbe soprattutto a te stesso, per tenere d’occhio l’evolversi dei tuoi disegni. È normale avere un certo “archivio” da cui poter attingere a seconda delle occasioni. Almeno per noi fotografi è così, ma penso pure per voi artisti del disegno, no?
    Ogni tanto mi fermo a riflettere di come sia strano, ma bello, il mondo dei blog… dove si intrecciano vite e si formano amicizie senza essersi mai visti… anche se il blog personale è sempre un modo di tirare fuori se stessi e mostrarlo agli altri 🙂
    Attendo di vedere il tuo lavoro… 😉
    Un abbraccio alla tribù dei Mamozzi (Paola, tuo papà ormai detto “cin-cin stuntman”, MQ ed ovviamente te!)

  24. mamozzi Says:

    Ottimo suggerimento! Quando metto qualcosa di “stagionato” o un disegno “in presa diretta” di solito lo dico, ma a parte alcuni di cui so la data con precisione dalla strip si può evincere solo l’anno (nella firma). Inizierò a segnarmi pure la data (ma quelle qui sul blog si vedono facilmente finora, basta confrontarne due “elaborate” ma lontane, tipo l’ultima e quella della pizzeria, già nel come disegno MQ (dovrei postare la pagina in cui feci le prime prove di MQ, da morire dal ridere!!!).

  25. mamozzi Says:

    P.S. Riguardo alle tue considerazioni sui blog, è affascinante quel che dici, e non credo dipenda neanche dal tirare fuori la propria vita sul proprio “diario segreto su web”. Quasi una decina di anni fa ho iniziato a bazzicare su USENET e frequentavo gruppi tecnici, specialistici, che con il blog, inteso come diario personale, non hanno nulla in comune. E anche li, parlando di software applicativi, di Linux, di programmi di posta, argomenti tecnici in cui di personale si mette solo la propria conoscenza (e passione) sono nati alcuni rapporti che ormai definisco importanti, persone a cui telefono, che vado a trovare, che ormai fanno parte della mia molto ristretta cerchia di persone che definisco amici.
    Credo che tutto dipenda dall’essere appassionati, dal cuore che si mette nelle cose, siano queste i rapporti diretti del cosiddetto Social Networking, il condividere un interesse o una passione, o il semplice darsi una mano a configurare un server di posta. Quando uno ci mette il suo cuore in una cosa, anche un particolare insignificante o freddo come quelli che dicevo sopra, ci mette se stesso, e chi recepisce… beh, ti sta conoscendo!

    Ma ora chiudo con con questo discorso profondo, ché sono pur sempre un Mamozzo, no? 😉
    ‘notte!

  26. brix63 Says:

    io nel copyright su ognuna delle mie foto metto solo l’anno, ma all’inetrno del file, nei metadata, ci sono già la data di scatto, il numero di serie della foto, quello della macchina con cui l’ho scattata, il mio codice identificativo di fotografo pro, le informazioni dettagliate del copy… etc etc, quindi non ho bisogno di segnarle a manella, ma per i disegni è meglio sicuramente mettere la data completa, oppure un numero di serie tuo personale… Tutto questo, ovviamente, per potersi organizzare un archivio. (per il web… sono un utOnto macintosh dal 1989 e per anni ho scritto su icm, e lì ho trovato tante persone che condividevano passioni ed idee con me, alcuni dei quali sono diventati parte della mia vita e con i quali ho rapporti di amicizia profondi (beh, uno di questi è l’orsone… )
    ‘notte anche a te Mamozzo caro 🙂

  27. brix63 Says:

    PS) ma i primi disegni di MQ sono visibili, o sono segretati? 🙂

  28. brix63 Says:

    PS PS) la vignetta del “burp” in pizzeria mi ha fatto morire, l’altra ti avrei fatto morire a te: KATIVO!!! dare della vecchia alla MQ…

  29. mamozzi Says:

    Buongiorno!
    Il numero di serie personale, ci penso ogni tanto, tipo quello che mette Cius, ma la mia “produzione è troppo disordinata perché ci riesca; e poi mi suona male che la “57” (per dire) è la quinta del matrimonio e la sesta invece è la 41 o la 64. 🙂
    Ah, anche tu sei cresciuta sui newsgroup, eh… 😉
    I primi disegni sono coperti dal segreto di stato e si potranno vedere tra 30 anni (quasi 29 ormai). 😛
    La vignetta della “vecchia”…. Basta cambiare il livello con la scritta, ne ho fatte diverse versioni.. 🙂
    Ciao!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: